Se dovrai attraversare il deserto, non temere, Io sarò con te.

Se dovrai camminare nel fuoco, la sua fiamma non ti brucerà.

Seguirai la mia luce nella notte, sentirai la mia forza nel cammino,

io sono il tuo Dio, Signore.

Sono io che ti ho fatto e plasmato, ti ho chiamato per nome.

Io da sempre ti ho conosciuto e ti ho dato il mio amore.

Perché tu sei prezioso ai miei occhi, vali più del più grande dei tesori,

Io sarò con te dovunque andrai.

Non pensare alle cose di ieri, cose nuove fioriscono già,

aprirò nel deserto dei sentieri. Darò acqua nell’aridità,

perché tu sei prezioso ai miei occhi.

Io ti sarò accanto, sarò con te,

per tutto il tuo viaggio starò con te.

 

   

Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia

“Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro” (Lc 6,36). Ecco ciò che ci dice Gesù a proposito di questa beatitudine, ecco come essere misericordiosi, proprio come il Padre nostro che è nei cieli. Ma come si manifesta la misericordia di Dio? Essa si manifesta principalmente in due modi: perdona i peccati e soccorre e protegge i bisognosi.
Per questo chi agisce in questo modo verso il prossimo, e cioè perdonando i torti ricevuti e impegnandosi a soccorrere generosamente gli indigenti, mette in pratica la stessa misericordia di Dio e anche il Padre avrà misericordia di lui.
Anche nel Padre nostro troviamo scritto:”… Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori…”, quindi nella misura in cui saremo disposti a perdonare agli altri, ad essere misericordiosi, pazienti e caritatevoli, così il Signore perdonerà noi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...