Se dovrai attraversare il deserto, non temere, Io sarò con te.

Se dovrai camminare nel fuoco, la sua fiamma non ti brucerà.

Seguirai la mia luce nella notte, sentirai la mia forza nel cammino,

io sono il tuo Dio, Signore.

Sono io che ti ho fatto e plasmato, ti ho chiamato per nome.

Io da sempre ti ho conosciuto e ti ho dato il mio amore.

Perché tu sei prezioso ai miei occhi, vali più del più grande dei tesori,

Io sarò con te dovunque andrai.

Non pensare alle cose di ieri, cose nuove fioriscono già,

aprirò nel deserto dei sentieri. Darò acqua nell’aridità,

perché tu sei prezioso ai miei occhi.

Io ti sarò accanto, sarò con te,

per tutto il tuo viaggio starò con te.

 

   

La Confermazione o la Cresima

Il Sacramento della Cresima ci rende perfetti cristiani, ci dona la forza per essere testimoni di Gesù Cristo. Avviene una speciale effusione dei doni dello Spirito Santo, come con il Battesimo, ci imprime il carattere indelebile.

 

Si chiama CRESIMA: perchè durante il rito siamo unti con l’olio (crisma), segno della consacrazione della nostra vita alla missione cristiana e CONFERMAZIONE:perchè nel battesimo furono i genitori a scegliere per noi, ora siamo cresciuti e siamo noi a confermare la loro professione di fede.
Lo Spirito Santo è un dono di Gesù ai suoi Apostoli; prima di salire al cielo Gesù stesso lo promette ai Dodici: “Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino agli estremi confini della terra”. (At 1,8)
E il giorno di Pentecoste lo Spirito Santo scende, sottoforma di vento e di lingue di fuoco, sugli Apostoli riuniti in preghiera nel cenacolo, e diede loro la forza e il coraggio di annunciare la resurrezione di Cristo. (At 2, 1-13) 

Quel giorno Pietro e gli altri Apostoli uscirono dal cenacolo, dove stavano nascosti per paura di essere catturati, e cominciarono ad annunciare a tutti, nelle strade e nelle piazze, la vita e i prodigi di Gesù, e soprattutto la sua passione, morte e resurrezione. Alcuni pensavano che gli Apostoli fossero ubriachi, mentre circa tremila persone si fecero battezzare e divennero cristiani. (At 2, 14-41)
Ecco cosa significa essere TESTIMONI di GESÙ: annunciare a tutti il Suo grande amore per ognuno di noi, amandolo e obbedendo ai suoi Comandamenti.
Ciò che è successo duemila anni fa a Gerusalemme, accade anche oggi: lo Spirito Santo scende su di noi e ci spinge a diffondere e difendere con la parola e con le opere la fede come veri testimoni di Cristo.
Il cristiano adulto è inviato, mandato a testimoniare il Signore nel mondo: testimoniare significa ripetere i suoi stessi gesti, avere gli stessi sentimenti d’amore e di accoglienza, agire e parlare come Lui nella vita quotidiana, là dove si vive, si lavora, si studia, si gioca.

Si riceve lo Spirito Santo attraverso l’IMPOSIZIONE delle MANI: fin dall’antichità nella prima comunità cristiana era solito imporre le mani sui cristiani per effondere su di loro lo Spirito.
Oggi, come allora, il Vescovo stende le mani sui cresimandi e pronuncia queste parole:: “Ricevi il sigillo dello Spirito Santo che ti è dato in dono”…

Con questo gesto lo Spirito Santo scende su di noi e ci riempie dei suoi doni… E questi doni che sono: Fortezza, Sapienza, Pietà, Intelletto, Consiglio, Scienza e Timor di Dio, sono gli aiuti che il Signore ci manda per vivere bene la nostra vita da Cristiani. Sette doni per realizzare una vita piena.
I frutti di questi doni sono: l’amore, la gioia, la pace, la pazienza, la benevolenza, la bontà, la fedeltà, la mitezza e il dominio di se.

I doni dello Spirito Santo


 
Divenuto figlio di Dio attraverso il suo Spirito , il cristiano conduce una vita secondo lo Spirito d’amore i cui doni sono:

CONSIGLIO
Il dono del consiglio è la luce e la guida spirituale che ci orienta lungo il cammino della vita, che ci fa fare le scelte giuste per il bene nostro e di tutti.

Prego:
Chiedo oggi al Signore che non mi manchi mai il suo Spirito di consiglio in Cristo, perché alle soglie del nuovo millennio impari ad imboccare sentieri di giustizia e di pace.

FORTEZZA
La fortezza è dono divino che ci rende saldi nella fede, ci irrobustisce per resistere al male, ci dà il coraggio di testimoniare in parole ed opere Cristo, crocifisso e risorto.
La fortezza è l’atteggiamento di chi è saldo nel seguire il Signore.
Prego:
Signore fa che sia una persona forte che non ceda, sia solida, sa cosa fare nel nome di Gesù, non ha due facce, sceglie la sua strada, la percorre fino in fondo e aiuta gli altri a fare altrettanto.

INTELLETTO
L’intelletto è il dono dello Spirito Santo che svela alle nostre menti il volere di Dio. Chi può conoscere il pensiero divino se non è guidato dallo Spirito di Cristo?
Prego:
Signore illuminami e concedimi l’intelligenza spirituale affinché possa scorgere i segni della sua presenza nella storia.

PIETA’
La pietà è l’orientamento del cuore e della vita intera ad adorare Dio; è la tenerezza per Dio, l’essere innamorati di lui. La misericordia del Signore è stata realmente grande con noi, spetta a noi ora mostrare la nostra carità verso di lui.
Prego:
Signore consolami nel tuo nome, desidero stare con Te, vivere di Te, gioire di Te. 

SAPIENZA
La sapienza suggerisce parole ed opere per far conoscere agli uomini del nostro tempo Cristo Salvatore, Ci da una conoscenza di Dio che non passa dalla conoscenza delle cose ma dalla condivisione della sua stessa vita.
Prego:
Spirito di sapienza guidami alla mia vocazione e rendimi docile al disegno d’amore che Dio dall’eternità ha pensato per me e per ognuno di noi.

SCIENZA
Con il dono della scienza lo Spirito introduce alla conoscenza dei misteri del Regno di Dio. Non si tratta di una conoscenza solo intellettuale, quanto di una esperienza di Dio.
Prego:
Santo Spirito insegnami le parole di Gesù, scrivile nel mio cuore, educami a vivere cristianamente nel mondo.

TIMORE DI DIO
Il santo timore, o il timor di Dio, non è un atteggiamento di paura dell’uomo di fronte alla grandezza e al mistero di Dio. Esprime invece la consapevolezza di chi si sente amato dal Signore e non può vivere lontano da Lui.
Prego:
Signore fammi riconoscere che Tu sei tutto ed io sono una tua creatura, che da Te ricevo tutto e a Te devo tutto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...