Se dovrai attraversare il deserto, non temere, Io sarò con te.

Se dovrai camminare nel fuoco, la sua fiamma non ti brucerà.

Seguirai la mia luce nella notte, sentirai la mia forza nel cammino,

io sono il tuo Dio, Signore.

Sono io che ti ho fatto e plasmato, ti ho chiamato per nome.

Io da sempre ti ho conosciuto e ti ho dato il mio amore.

Perché tu sei prezioso ai miei occhi, vali più del più grande dei tesori,

Io sarò con te dovunque andrai.

Non pensare alle cose di ieri, cose nuove fioriscono già,

aprirò nel deserto dei sentieri. Darò acqua nell’aridità,

perché tu sei prezioso ai miei occhi.

Io ti sarò accanto, sarò con te,

per tutto il tuo viaggio starò con te.

 

   

La Via Crucis_1


C. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo
T. Amen
C. Il Signore che guida i nostri passi sulla via dell’amore e della pace sia con tutti voi
T. E con il tuo spirito


Caro Gesù, stiamo per percorrere con Te le tappe della tua sofferenza e della tua morte. Passeremo un po’ di tempo con Te, rinnovando il sacrificio che ci ha donato la vita: grazie a questo tuo sacrificio sulla croce, siamo cristiani e abbiamo ricevuto la grazia di Dio; grazie a questo tuo sacrificio, siamo stati salvati. Aiutaci a comprenderti un po’ meglio, ad amarti un po’ di più, a dare qualcosa in più di noi stessi.

I - STAZIONE: GESÙ È CONDANNATO A MORTE

Ti adoriamo, Cristo, e Ti benediciamoPerché con la Tua santa Croce hai redento il mondo


Pilato parlò loro di nuovo, volendo rilasciare Gesù. Ma essi urlavano: «Crocifiggilo, crocifig­gilo!». Ed egli, per la terza volta, disse loro: «Ma che male ha fatto costui? Non ho trovato nulla in lui che meriti la morte. Lo castigherò severa­mente e poi lo rilascerò». Essi però insistevano a gran voce, chiedendo che venisse crocifisso; e le loro grida crescevano. Pilato allora decise che la loro richiesta fosse eseguita. Rilasciò colui che era stato messo in carcere per sommossa e che essi richiedevano, e abbandonò Gesù alla loro volontà. (Lc 23,20-25)

Caro Gesù, Sei completamente solo, nessun amico ti aiuta. Nessuno ti difenderà. Hai trascorso tutta la vita aiutando gli altri, facendo miracoli, curando i malati e facendo favori a tutti. E ora ti uccidono.
Preghiamo insieme e diciamo: Signore pietà

Per tutte le volte che esprimiamo giudizi cattivi sugli altri. Preghiamo
Per tutte le volte che non abbiamo il coraggio di difendere chi è timido e innocente. Preghiamo
Padre nostro….
Preghiamo; Aiutaci Gesù a non chiudere mai il nostro cuore. Fa che nessun fratello sia condannato da noi, rendici capaci d’amare tutti. Per Cristo nostro Signore. Amen.

  II - STAZIONE: GESÙ È CARICATO DELLA CROCE
 
Ti adoriamo, Cristo, e Ti benediciamo
Perché con la Tua santa Croce hai redento il mondo


Essi allora presero Gesù ed eg!i, portando la cro­ce, si avviò verso il luogo del Cranio, detto in ebraico Golgota, dove lo crocifissero e con lui altri due, uno da una parte e uno dall’altra, e Ge­sù nel mezzo. (Gv 19,17-18)

Caro Gesù, sai? Ogni anno, ogni giorno, anche a me sembra di venir caricato di un peso. Costa, Gesù, fare ogni giorno il proprio dovere, rispettare le regole, ascoltare gli altri ma, voglio imparare da Te a portare le mie piccole croci ogni giorno. I soldati ti prendono in giro, ti mettono una corona di spine sul capo e ti caricano della croce. Tu non protesti, in silenzio ti avvii sulla strada del Calvario.

Preghiamo insieme e diciamo: Perdonaci Gesù
Quando facciamo di testa nostra e non accettiamo i consigli degli altri. Preghiamo 
Quando inventiamo scuse per non aiutare agli altri. Preghiamo 
Quando prendiamo in giro gli altri e li giudichiamo antipatici. Preghiamo 
Padre nostro….

Preghiamo; Perdona Signore il nostro egoismo e aiutaci a portare ogni giorno le nostre piccole croci e quando siamo sul punto di lamentarci aiutaci a ricordare tuo figlio Gesù e la sua croce. Per Cristo nostro Signore. Amen.

III - STAZIONE: GESÙ CADE LA PRIMA VOLTA

Ti adoriamo, Cristo, e Ti benediciamo
Perché con la Tua santa Croce hai redento il mondo

lo sono l’uomo che ha provato la miseria sotto la sferza della sua ira. Egli mi ha guidato, mi ha fatto camminare nelle tenebre e non nella luce. Solo contro di me egli ha volto e rivolto la sua mano tutto il giorno. Egli ha consumato la mia carne la mia pelle, ha rotto le mie ossa. Ha sbarrato le mie vie con blocchi di pietra, ha costruito i miei sentieri.
Sei debole Gesù e sul punto di svenire dal dolore e cadi…. Nessuno sembra disposto ad aiutarti anzi i soldati ti danno spintoni e calci e gridano di rialzarti subito. Povero Gesù come sei trattato male! Però con gran volontà ti rialzi subito e prosegui ciò che hai cominciato. Caro Gesù, anche a noi delle volte capita di scoraggiarci davanti alla prima difficoltà, le cose si fanno difficili e ci sembra che nessuno sia disposto ad aiutarci. Dacci la forza per rialzarci subito e proseguire il cammino che abbiamo cominciato, certi che Tu sei accanto a noi.

Preghiamo insieme e diciamo: Aiutaci Gesù
Quando siamo tristi. Preghiamo
Quando non abbiamo voglia di far niente . Preghiamo
Quando siamo stanchi e delusi . Preghiamo
Padre nostro….

Preghiamo; Aiutaci Signore ad essere costanti nelle cose buone che iniziamo a fare e a portarle fino alla fine meglio che possiamo. Per Cristo nostro Signore. Amen.

IV - STAZIONE: GESÙ INCONTRA SUA MADRE

Ti adoriamo, Cristo, e Ti benediciamo

Perché con la Tua santa Croce hai redento il mondo


Simeone li benedisse e parlò a Maria, sua madre: «Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione perché sia­no svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l’anima». (Lc 2,34-35)
Caro Gesù, Tra le grida e gli insulti incontri finalmente qualcuno che ti vuole bene e prova dolore per te; la tua mamma. Lei ti rivolge uno sguardo che ti fa capire tutto il bene che ti vuole, lei ti è vicina. Grazie Gesù perché in ogni momento possiamo contare sempre sull’amore dei nostri cari, nelle fatiche, nelle preoccupazioni e nei dispiaceri.
Ti preghiamo per tutte le mamme del mondo intero. Sostienile nelle fatiche, nelle preoccupazioni e nei dispiaceri. AVE MARIA…..


Preghiamo; Grazie Gesù perché ci hai donato una mamma e un papà. Per quanto dure sono le cose della vita noi sappiamo che loro sono qui e ci amano e ci aiutano veramente. Aiutaci a mostrare loro il nostro amore. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Vai alla... Via Crucis (seconda parte)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...