Se dovrai attraversare il deserto, non temere, Io sarò con te.

Se dovrai camminare nel fuoco, la sua fiamma non ti brucerà.

Seguirai la mia luce nella notte, sentirai la mia forza nel cammino,

io sono il tuo Dio, Signore.

Sono io che ti ho fatto e plasmato, ti ho chiamato per nome.

Io da sempre ti ho conosciuto e ti ho dato il mio amore.

Perché tu sei prezioso ai miei occhi, vali più del più grande dei tesori,

Io sarò con te dovunque andrai.

Non pensare alle cose di ieri, cose nuove fioriscono già,

aprirò nel deserto dei sentieri. Darò acqua nell’aridità,

perché tu sei prezioso ai miei occhi.

Io ti sarò accanto, sarò con te,

per tutto il tuo viaggio starò con te.

 

   

Il santuario della Madonna della Corona (Spiazzi-Verona)

Il Santuario è sospeso ad una parete che si eleva verticalmente per 700 metri. Anticamente i pellegrini lo raggiungevano dal fondovalle, lungo un sentiero che comprendeva 556 gradini scavati nella roccia; oppure si facevano calare con un apposito argano dal pianoro sovrastante. 

Il santuario della Madonna della Corona è sorto dopo il ritrovamento sul luogo di una statua della Madonna Addolorata comparsa miracolosamente intorno al 24 Giugno 1522. Da dove provenga questa stuatua non è molto chiaro, una tra le spiegazioni fino ad ora più accreditate è che sia un ex voto donato dai Castelbarco agli eremiti del luogo. E comunque la devozione nacque e si propagò anche in seguito alla narrazione di grazie qui ricevute.


Sito ufficiale del Santuario

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...