Se dovrai attraversare il deserto, non temere, Io sarò con te.

Se dovrai camminare nel fuoco, la sua fiamma non ti brucerà.

Seguirai la mia luce nella notte, sentirai la mia forza nel cammino,

io sono il tuo Dio, Signore.

Sono io che ti ho fatto e plasmato, ti ho chiamato per nome.

Io da sempre ti ho conosciuto e ti ho dato il mio amore.

Perché tu sei prezioso ai miei occhi, vali più del più grande dei tesori,

Io sarò con te dovunque andrai.

Non pensare alle cose di ieri, cose nuove fioriscono già,

aprirò nel deserto dei sentieri. Darò acqua nell’aridità,

perché tu sei prezioso ai miei occhi.

Io ti sarò accanto, sarò con te,

per tutto il tuo viaggio starò con te.

 

   

La settimana Santa in alcune città e regioni d'Italia...Firenze

In alcune città e regioni d'Italia si svolgono pratiche tradizionali di devozione a cui partecipano moltissime persone.


Molto suggestiva è la cerimonia che si tiene a Firenze la Domenica di Pasqua e che prende origine da un’antica tradizione: la storia racconta che durante la prima crociata, nel 1906, Pazzo de’ Pazzi, un cavaliere fiorentino al seguito di Goffredo di Buglione, ricevette in dono alcuni frammenti di pietra del Santo Sepolcro.

Tornato che fu a Firenze usò i frammenti per accendere il fuoco sacro del Sabato Santo. La famiglia de’ Pazzi fece costruire anche un carro che portava il fuoco per le vie della città. Oggi questa tradizione continua, e un grande carro trainato da buoi bianchi e scortato da armati, musici e sbandieratori, procede per le vie della città fino ad arrivare sul sagrato del Duomo.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...