Se dovrai attraversare il deserto, non temere, Io sarò con te.

Se dovrai camminare nel fuoco, la sua fiamma non ti brucerà.

Seguirai la mia luce nella notte, sentirai la mia forza nel cammino,

io sono il tuo Dio, Signore.

Sono io che ti ho fatto e plasmato, ti ho chiamato per nome.

Io da sempre ti ho conosciuto e ti ho dato il mio amore.

Perché tu sei prezioso ai miei occhi, vali più del più grande dei tesori,

Io sarò con te dovunque andrai.

Non pensare alle cose di ieri, cose nuove fioriscono già,

aprirò nel deserto dei sentieri. Darò acqua nell’aridità,

perché tu sei prezioso ai miei occhi.

Io ti sarò accanto, sarò con te,

per tutto il tuo viaggio starò con te.

 

   

Alla ricerca del regno di Dio

Il discorso della montagna. 

I miracoli che opera Gesù portano molta gente a credere in Lui, ma tanti rimangono indifferenti, diffidenti, sospettosi...


Se con i miracoli Gesù salva il corpo dell’uomo e lo libera dal male fisico, con le sue parole egli tende al risanamento dello spirito. Offre una medicina che vale per tutti i tempi. Questa medicina la troviamo nel “Discorso della Montagna”, una specie di “codice” dell’amore… E’ una predicazione che vede Gesù in primo piano, infatti egli per primo la mette in pratica. I suoi miracoli non vanno mai a sfavore degli uomini, al contrario sempre a favore. I suoi prodigi diffondono gioia e ogni suo “segno” è un gesto d’amore. Gesto che egli invita ad imitare..
Il Discorso inizia con le “Beatitudini”… (Matteo 5,1-12) Con queste parole ha inizio l’annuncio del Regno di Dio, esse sono una guida utile per chi vuole trovarlo. Le beatitudini sono una promessa di vera felicità. Una promessa che può illuminare e sorreggere la vita soprattutto dei "Poveri di Jahvè", coloro cioè che vivono la propria vita integra nella fedeltà al Signore e nella aspettativa della sua ricompensa.
Chiudiamo gli occhi per un istante e immaginiamo Gesù… Sta parlando con me…

Alla vista delle folle Gesù salì sul monte e, come si fu seduto, si accostarono a lui i suoi discepoli.Allora aprì la sua bocca per ammaestrarli dicendo:
Così, del resto,perseguitarono i profeti che furono prima di voi.”
Ma cosa vuole dirci Gesù? Cerchiamo di comprendere cosa si cela dietro ogni singola beatitudine.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...