Se dovrai attraversare il deserto, non temere, Io sarò con te.

Se dovrai camminare nel fuoco, la sua fiamma non ti brucerà.

Seguirai la mia luce nella notte, sentirai la mia forza nel cammino,

io sono il tuo Dio, Signore.

Sono io che ti ho fatto e plasmato, ti ho chiamato per nome.

Io da sempre ti ho conosciuto e ti ho dato il mio amore.

Perché tu sei prezioso ai miei occhi, vali più del più grande dei tesori,

Io sarò con te dovunque andrai.

Non pensare alle cose di ieri, cose nuove fioriscono già,

aprirò nel deserto dei sentieri. Darò acqua nell’aridità,

perché tu sei prezioso ai miei occhi.

Io ti sarò accanto, sarò con te,

per tutto il tuo viaggio starò con te.

 

   

In cammino verso la Pasqua

Festeggiare la Pasqua

 Se la festa del cristiano, per eccellenza, è il Natale, tuttavia esso non avrebbe senso se non avessimo la "Pasqua".


L’origine della parola “Pasqua” non è molto sicura. E’ un termine che ricalca la parola greca “pascha”, che deriva dall’aramaico “pasha” e dall’ebraico “pesah” e significa passaggio. In lingua ebraica vuol dire passare velocemente e senza far male. La maggior parte di noi sanno che la Pasqua cristiana si differenzia da quella ebraica per molti motivi, ma la radice della festa resta comune e cioè la salvezza degli uomini operata da Dio.

"Memoriale dell'Esodo"
Nella Bibbia comincia con la liberazione degli Israeliti; Dio ha liberato il suo popolo ed ha colpito l'Egitto. Ed Egli dice:

“Questo giorno sarà per voi un memoriale; lo celebrerete come festa del Signore: di generazione in generazione, lo celebrerete come un rito perenne” (Es 12,14)

La Pasqua cristiana ha come oggetto e soggetto Gesù, che si offre agli uomini per la loro salvezza. Crocefisso alla vigilia del Sabato grande, il giorno dopo risorge. Da allora quel giorno diventerà "il giorno del Signore" per eccellenza. Nel giorno della Pasqua di Cristo i cristiani rinnoverano la loro adesione a Cristo, cantando la liberazione dal peccato e alimentando la speranza nel suo ritorno.

Ma andiamo per gradi… 

Ed essi subito, lasciata la barca e il padre, lo seguirono”.
San Pietro apostolo 
Gli apostoli di Gesù
Le forze del male al tempo di Gesù
Gesù ci libera dal male
Gesù il padrone della natura
La Quaresima... tempo di conversione di penitenza e di gioia
La Quaresima tempo di conversione, di preghiera, di penitenza, di gioia e di carità
Le Sacre Ceneri
Il Digiuno Quaresimale 
Perchè il digiuno
La Quaresima...Tempo di preghiera, penitenza e carità 
Quaresima: Prima domenica…  anno A
Quaresima: Seconda domenica anno C 
Quaresima: Terza domenica… anno A 
Quaresima: Terza domenica anno C 
Quaresima: Quarta domenica  anno A
Con Madre Teresa di Calcutta
Io sono la Samaritana
Io sono il cieco di Gerico
Io sono Lazzaro
L'ultima cena 
Preghiera a Gesù agonizzante nel Gethsemani
Venerdì Santo 
Gesù davanti ad Anna e a Caifa. Rinnegamenti di Pietro 
La Passione di Gesù 
Protagonisti della Passione
Le sofferenze di Gesù viste da un medico 
Protagonisti della Passione: Simone di Cirene 
Protagonisti della Passione: Il buon ladrone 
Protagonisti della Passione: Maria e Giovanni 
La morte di Gesù 
Gesù è morto per te (video)
La Via Crucis 
La Croce maestra del cristiano
Protagonisti della Passione: Il centurione del Calvario 
Le sette parole pronunciate da Gesù sulla Croce
Lo avvolsero in una Sindone   
La resurrezione di Gesù 
Apparizione in Galilea e missione universale
In cammino con il Risorto 
Sulla strada di Emmaus 
Il Buon Pastore 
Nostra gloria è la Croce di Cristo (Canto di Marco Frisina)
La Settimana Santa in alcune città e regioni d'Italia...Firenze
La Settimana Santa in alcune città e regioni d'Italia, Barile, in Basilicata
La Settimana Santa a Modica
La Settimana Santa ad Alghero
La Settimana Santa a Roccasecca (Fr). Il mio paese
Le tradizioni di Pasqua nel mondo



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...