Se dovrai attraversare il deserto, non temere, Io sarò con te.

Se dovrai camminare nel fuoco, la sua fiamma non ti brucerà.

Seguirai la mia luce nella notte, sentirai la mia forza nel cammino,

io sono il tuo Dio, Signore.

Sono io che ti ho fatto e plasmato, ti ho chiamato per nome.

Io da sempre ti ho conosciuto e ti ho dato il mio amore.

Perché tu sei prezioso ai miei occhi, vali più del più grande dei tesori,

Io sarò con te dovunque andrai.

Non pensare alle cose di ieri, cose nuove fioriscono già,

aprirò nel deserto dei sentieri. Darò acqua nell’aridità,

perché tu sei prezioso ai miei occhi.

Io ti sarò accanto, sarò con te,

per tutto il tuo viaggio starò con te.

 

   

Vangelo del giorno 9 agosto 2014

Festa di SANTA TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
 
 Antifona d'ingresso
Nessuno ha un amore più grande di questo:
dare la vita per i propri amici.
 
 
Libro di Osea 2,16b.17b.21-22.
Perciò, ecco, la attirerò a me, la condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore.
Le renderò le sue vigne e trasformerò la valle di Acòr in porta di speranza. Là canterà come nei giorni della sua giovinezza, come quando uscì dal paese d'Egitto.
Ti farò mia sposa per sempre, ti farò mia sposa nella giustizia e nel diritto, nella benevolenza e nell'amore,
ti fidanzerò con me nella fedeltà e tu conoscerai il Signore.

Salmi 45(44),11-12.14-15.16-17.
Ascolta, figlia, guarda, porgi l'orecchio,
dimentica il tuo popolo e la casa di tuo padre;
al re piacerà la tua bellezza.
Egli è il tuo Signore: pròstrati a lui.

La figlia del re è tutta splendore,
gemme e tessuto d'oro è il suo vestito.
È presentata al re in preziosi ricami;

con lei le vergini compagne
a te sono condotte;
guidate in gioia ed esultanza
entrano insieme nel palazzo del re.

Ai tuoi padri succederanno i tuoi figli;
li farai capi di tutta la terra.

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 25,1-13.

Il regno dei cieli è simile a dieci vergini che, prese le loro lampade, uscirono incontro allo sposo.
Cinque di esse erano stolte e cinque sagge;
le stolte presero le lampade, ma non presero con sé olio;
le sagge invece, insieme alle lampade, presero anche dell'olio in piccoli vasi.
Poiché lo sposo tardava, si assopirono tutte e dormirono.
A mezzanotte si levò un grido: Ecco lo sposo, andategli incontro!
Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade.
E le stolte dissero alle sagge: Dateci del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono.
Ma le sagge risposero: No, che non abbia a mancare per noi e per voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene.
Ora, mentre quelle andavano per comprare l'olio, arrivò lo sposo e le vergini che erano pronte entrarono con lui alle nozze, e la porta fu chiusa.
Più tardi arrivarono anche le altre vergini e incominciarono a dire: Signore, signore, aprici!
Ma egli rispose: In verità vi dico: non vi conosco.
Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l'ora.
 Meditazione del giorno
Santa Edith Stein (1891-1942), carmelitana, martire, compatrona d'Europa

La pace di Cristo
    “La pace sia con voi” (Lc 24,36), tale è il saluto pasquale del Risorto: “Pax vobis”. Per portare la pace al mondo, è divenuto uomo. Lo annunciavano gli angeli nella campagna di Betlemme.

    La pace – la sicurezza nel seno del Padre eterno – l’avevi, o Signore, anche quando soggiornavi da pellegrino su questa terra. L’aveva anche tua Madre, poiché il suo cuore era una cosa sola con il tuo. Rendesti omaggio al Padre nei cieli, affinché rivolgesse nuovamente lo sguardo verso la terra e ricevessero la pace anche coloro che ne erano sprovvisti. Questo si è compiuto solo con la tua morte. Dopo che avevi compiuto l’opera cruenta dell’espiazione e rimesso il tuo spirito nelle mani del Padre, Egli si chinò allora fino ai tuoi e li portò con te nel suo seno. Senza mai inaridire, sgorga il fiume della pace, il suo percorso attraversa il cuore di tua madre; Lei lo dirige verso gli uomini con le sue dolci mani.

    Tu, regina della Pace, hai costruito la nostra casa affinché diventasse un luogo di pace. I cuori dei tuoi figli dovrebbero diventare coppe traboccanti della rugiada del cielo e dare fecondità alla terra arida.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...